Incentivi PMI per acquisto IT e macchinari: bando in GU - NTY Blog - NTY.it

Cerca




Vai ai contenuti

Menu principale:

Incentivi PMI per acquisto IT e macchinari: bando in GU

Pubblicato da Anty in Incentivi · 29/1/2014 09:47:17
Tags: incentivicreditoPMIITinvestimenti

Incentivi PMI per acquisto IT e macchinari: bando in GU
Pronto il bando finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese attraverso la concessione di contributi per l’acquisto di macchinari. È stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, emanato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, che applica gli incentivi del Dl Fare (c.d. nuova Legge Sabatini).

Beneficiari
Possono accedere ai benefici offerti dal bando tutte le micro imprese e le PMI attive nei diversi settori produttivi a patto che realizzino investimenti, anche mediante operazioni di leasing finanziario, in:

  • macchinari o impianti;

  • hardware o software;

  • tecnologie digitali;

  • beni strumentali d’impresa e nuove attrezzature a uso produttivo;


Bando e risorse
Le risorse stanziate presso Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) ammontano a 2,5 miliardi di euro, ma potranno essere incrementate fino a 5 miliardi con successivi provvedimenti. Il plafond messo a disposizione potrà essere utilizzato dalle banche e dagli intermediari finanziari per concedere finanziamenti tra 20.000 e 2 milioni di euro alle micro e PMI che investano in macchinari, previa adesione a una o più apposite convenzioni tra il MiSE (sentito il MEF), l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e Cdp.

Il MiSE contribuirà inoltre a coprire parte degli interessi a carico delle imprese. Nel comunicato del MiSE si legge che “lo stanziamento complessivo di bilancio è pari a 191,5 milioni di euro per gli anni 2014-2021. Il contributo è pari all’ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni”. L’iniziativa prevede infine la possibilità di beneficiare del Fondo di Garanzia  PMI fino a un massimo pari all’80% del finanziamento, tetto previsto dalla vigente normativa.

Accesso al finanziamento
Il bando prevede un accesso al finanziamento mediante un meccanismo automatico semplificato:

  • l’impresa presenta alla banca una dichiarazione-domanda per l’accesso al contributo ministeriale, attestando il possesso dei requisiti e l’aderenza degli investimenti alle previsioni di legge;

  • la banca adottata la delibera di finanziamento;

  • il MiSE procede alla concessione del contributo in tempi brevi, dandone comunicazione all’impresa.


Apertura del bando
I termini di apertura del bando per la presentazione delle domande a banche e intermediari finanziari aderenti alla Convenzione tra MiSE-Cdp-ABI dovranno essere fissati con una circolare della Direzione generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali di prossima emanazione. Il bando chiuderà il 31 dicembre 2016.

Fonte PMI.it 29/01/2014.

Fonti di questo articolo:



Nessun commento

 
NTY.it S.r.l.s. - P.IVA IT-12556711005 - © 2013-2014
Torna ai contenuti | Torna al menu